CONDIZIONI PER PRATICHE IPERAMMORTAMENTO

INNOTEC è particolarmente sensibilizzata ad offrire supporto alle Imprese che nel corso del 2017 effettuano investimenti, al fine di garantire se ne sussistono le condizioni, una corretta fruizione dell’iperammortamento, o, in subordine, del superammortamento.
Attività che può anche essere affiancata ad altre opportunità di copertura finanziaria dell’investimento; ad esempio: tramite una “Nuova Sabatini”, tramite le forme di finanziamento agevolato di Regione Lombardia, ecc.

ATTIVITA’ POSSIBILI PER LA FRUIZIONE DELL’IPERAMMORTAMENTO

  • Consulenza generica relativa alle normative che devono essere rispettate e loro contenuto
  • Valutazione delle condizioni di ammissibilità intrinseche alla macchina/impianto/strumentazione/software che viene acquistato
  • Valutazione sui sistemi informatici presenti in azienda, al fine di individuare se sono tecnicamente sufficienti a rispettare le condizioni poste dalla normativa
  • Valutazione dei termini di inserimento dei nuovi acquisisti nel sistema aziendale al fine di individuare se confacente con la normativa
  • Individuazione della sussistenza di tutte le condizioni richieste dalla normativa
  • Eventuale indicazione tecnica correttiva nel caso una o più condizioni non siano presenti, ma possano essere adottate con accorgimenti
  • Rilascio dell’autocertificazione che deve essere sottoscritta dal legale rappresentante, con le descrizioni tecniche richieste dalla normativa, le considerazioni di ammissibilità e la valutazione di ammissibilità complessiva (per investimenti sino a 500 mila euro)
  • Rilascio di perizia asseverata in Tribunale da ingegnere iscritto all’Ordine degli Ingegneri relazionante tutte le caratteristiche dell’investimento, i termini di ammissibilità e la valutazione complessiva di ammissibilità (per investimenti superiori a 500 mila euro).

    COSTI PROPOSTI ALLE DITTE CHE VENGONO ASSISTITE

    Consulenza generale, comprensiva di sopralluogo, valutazione dell’investi-mento e dello stato di informatizzazione della ditta, rilascio di parere, rilascio di indicazioni tecniche di adeguamento all’ammissibilità: 500,00 euro.
    Rilascio della certificazione. 300,00 euro
    Rilascio della perizia asseverata da ingegnere: 1.200,00 euro

Scarica in formato PDF Condividi su Facebook Condividi su Linkedin